Disturbi Alimentari: rompiamo il tabù!

KOS al Firenze Cosplay Festival, unico partner sanitario dell’evento, con uno stand ispirato al Signore degli Anelli per sensibilizzare su una patologia grave e sempre più in aumento

Rompere i tabù legati ai Disturbi Alimentari, andando incontro alle persone e sensibilizzando su una malattia che colpisce sempre più i giovanissimi e che rappresenta oggi una vera e proprio emergenza sanitaria, in continua crescita.

Con questo obiettivo, il Gruppo KOS sarà presente al Cosplay Festival di Firenze dal 2 al 4 giugno, aderendo all’iniziativa come partner, l’unico proveniente dal mondo sanitario. 

Lo farà giocando con i visitatori e parlando di DA con  un linguaggio nuovo, in uno stand allestito a tema, nello spirito del Festival,  prendendo spunto da una delle più note saghe fantasy: Il Signore degli Anelli. Gandalf, Bilbo e Legolas, i personaggi adottati da KOS per mettere in scena uno storytelling inedito Un modo leggero e divulgativo per raccontare  la trasformazione che questa malattia  provoca nella persona, annidandosi in modo oscuro nella mente, trasfigurandone l’identità e sconvolgendone la vita sociale e relazionale.

I DA sono una malattia con conseguenze molto gravi, ma spesso tenuta nascosta: chi ne soffre tende a negarla, la famiglia non sempre ne riconosce i campanelli di allarme, si tende ad arrivare ad una diagnosi tardiva – spiega Adolfo Bandettini responsabile Area Psichiatria GruppoKOS -. Un disagio mentale troppo spesso vissuto in solitudine.Sondare nuovi linguaggi di comunicazione, vicini ai giovani, è essenziale quindi per sdrammatizzare la paura e per fornire le chiavi di uscita dalla gabbia mentale in cui si resta imprigionati”.

Cosplay Festival è un’occasione per KOS di intraprendere questa strada, per certi aspetti dissacrante rispetto alla comunicazione clinica e sanitaria tradizionale, ma efficace per raggiungere chi ha bisogno di essere informato.

Lo stand non sarà solo animato dai personaggi del Signore degli Anelli, i visitatori potranno misurarsi con test sulla percezione corporea, ricevere materiali e vedere video divulgativi. Saranno presenti i professionisti di KOS, disponibili a rispondere alle domande e a dare informazioni utili.

La partecipazione di KOS alla prima edizione fiorentina del Cosplay Festival si lega anche alla presenza territoriale del Gruppo in Toscana, con due note e storiche strutture psichiatriche, Villa dei Pini di Firenze e Ville di Nozzano a Lucca, e alla creazione di  un progetto unico in Italia: una rete clinica nazionale sui Disturbi Alimentari.

Chi è KOS?

KOS è un Gruppo sanitario privato leader a livello nazionale in diversi ambiti dell’assistenza sanitaria. Si posiziona come il primo Gruppo in Italia dedicato alla salute mentale, presente in 9 regioni con 19 strutture sanitarie, 7 cliniche specialistiche psichiatriche e 12 comunità terapeutiche riabilitative.

Sui Disturbi dell'Alimentazione opera tramite un network specializzato di strutture che permette di prendere in carico pazienti di ogni età.

2023-05-31