L’ansia è una condizione fisiologica che riguarda tutti. Si parla di disturbi d’ansia quando si superano alcuni limiti e l’ansia va ad interferire con il funzionamento sociale, lavorativo e con il benessere dell’individuo, determinando così un quadro patologico.

Si tratta di condizioni che vanno ad impattare in modo pesante sulla vita della persona e che possono insorgere anche in età precoce (fin dall’età adolescenziale).

Tra i disturbi d’ansia più noti sono vi sono l’attacco di panico e la fobia sociale.
L’attacco di panico è caratterizzato dalla sensazione devastante di perdere il controllo, di morire, di impazzire.
Si presenta come un fulmine a ciel sereno, stravolge la vita della persona e ne modifica gli stili di vita.
La persona si porta dietro il ricordo netto di quanto accaduto, ha paura che possa ripetersi e si allontana da luoghi o situazioni legati all’attacco.

Un altro disturbo d’ansia comune è la fobia sociale, caratterizzata dalla paura di essere inadeguato in pubblico.
Anche qui l’esordio è precoce, con effetti rilevanti sul piano della partecipazione ed interazione sociale.

Adolfo Bandettini

Psichiatra

I nostri Centri ai quali rivolgersi