I Disturbi Psichiatrici del Neurosviluppo iniziano nelle prime fasi dello sviluppo e sono caratterizzati da processi che alterano le traiettorie di sviluppo tipico del cervello, causando una compromissione del funzionamento personale, sociale, lavorativo o scolastico.

Possono presentarsi in forma di limitazioni molto specifiche, come le difficoltà di apprendimento o come la compromissione delle attività sociali e comprendono le diverse sfere della vita degli individui.
Questi disturbi sono stati inseriti nel DSM-5 nel 2009 e vengono categorizzati come:

  • Disabilita intellettiva
  • Disturbi della comunicazione
  • Disturbi dello spettro autistico
  • Disturbo del movimento
  • Deficit di attenzione/iperattività (ADHD)
  • Disturbo dell’apprendimento (DSA)
  • Altri disturbi non categorizzati che provocano disagi clinici significativi nel soggetto

I Disturbi Psichiatrici del Neurosviluppo possono presentarsi sia in forma di eccessi che di deficit, come nel caso dei ritardi nel raggiungimento delle tappe evolutive.
Talvolta si manifestano in concomitanza di altri disturbi, come nel caso del Disturbo dello Spettro Autistico frequentemente associato a disabilità intellettiva.

È fondamentale una diagnosi precoce per poter offrire al bambino l’ambiente e gli stimoli più appropriati.
Le probabilità di miglioramento in molti casi sono molto elevate.

I nostri Centri ai quali rivolgersi