Patrizia Todisco

Medico chirurgo e psicoterapeuta, specialista in medicina interna e psichiatria.

Dopo aver lavorato fin dalla tesi di laurea in centri specializzati nella cura dei Disturbi dell'Alimentazione (DA) (Casa di Cura Villa Garda, Spedali Civili di Brescia) noti a livello nazionale e internazionale, dal 2010 è responsabile dell'Unità di Riabilitazione psico-nutrizionale per i DA della Casa di Cura Villa Margherita (Arcugnano, VI).

Ha pubblicato numerosi articoli su riviste nazionali e internazionali e tre volumi scientifici riguardanti i DA:

  • Todisco P. (2003). "Insuccessi terapeutici nei disturbi del comportamento alimentare. L'esperienza ci insegna.", The McGraw-Hill Companies, Milano
  • Vinai P., Todisco P. (2007). "Quando le emozioni diventano cibo. Psicoterapia cognitivo comportamentale per il Binge Eating Disorder". Edizioni Libreria Cortina, Milano
  • Todisco P., Vinai P. (2008). "La fame infinita. Manuale di diagnosi e terapia del Disturbo da Alimentazione Incontrollata". Centro Scientifico Editore, Torino.

Ha collaborato alla stesura di libri di altri autori con capitoli propri o assieme a colleghi.

Ha seguito la preparazione di tesi di laurea in medicina e in psicologia e seguito numerosi progetti di ricerca e protocolli di prevenzione dei DA.

Svolge attività di docenza presso scuole di specializzazione in psicoterapia e master sui DA.

Ha organizzato numerosi congressi e corsi di aggiornamento nell'ambito dei disturbi dell'alimentazione.

Socio della Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SIS-DCA) fin dalla sua costituzione, ne è stata segretario scientifico durante la presidenza del Prof. Ottavio Bosello e quella del Prof. Massimo Cuzzolaro, ed è past-president della sezione Triveneto. Socio dell'Academy for Eating Disorders (AED), della Società Italiana per la Psicopatologia Alimentare (SIPA), della Società Italiana per l'Obesità (SIO), della Società Italiana di Terapia Cognitiva e Comportamentale (SITCC), della Società Italiana di Psichiatria.