Relazione della Vitamina D con le caratteristiche di impulsività nelle persone affette da Disturbi dell’Alimentazione

L'articolo, frutto del lavoro dell’équipe dell’Unità di Riabilitazione psiconutrizionale per i Disturbi dell’Alimentazione (DA) di Villa Margherita Neomesia, è stato recentemente pubblicato su: “BEAT Eating disorders” un’importante rivista internazionale che si occupa di queste patologie e presenta i risultati preliminari di uno studio più grande e complesso tuttora in corso.

Per la prima volta sono stati messi in relazione i livelli ematici di Vitamina D con le caratteristiche di impulsività in individui affetti da DA utilizzando i dati dei pazienti ricoverati nell’Unità DA.
Questo studio ha riscontrato che pazienti definiti “impulsivi”, in base alla presenza di comportamenti impulsivi clinicamente rilevanti, avevano valori di Vitamina D più bassi all’ingresso rispetto a pazienti definiti “non-impulsivi” (assenza di comportamenti impulsivi).

I dati indicano un possibile coinvolgimento del deficit di Vitamina D in una delle caratteristiche presenti nei Disturbi dell'Alimentazione più difficili da affrontare, permettendo di ipotizzare anche un coinvolgimento nell’esito del trattamento di queste patologie.

Leggi l'articolo Relation between vitamin D and impulse behaviours in patients with eating disorder: a pilot observational study.

2021-04-22