Casa Varazze accoglie pazienti adulti (per un massimo di 40 posti letto) con un'età compresa tra i 18 e i 60 anni, affetti da patologie quali Disturbi Psicotici, Disturbi della Personalità, Disturbi dell’Umore. La struttura è, inoltre, in grado di ospitare pazienti provenienti da Case Circondariali e da REMS (Residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza). Per tali pazienti i progetti individualizzati dedicano ampio spazio, accanto ai percorsi di cura, alla gestione delle problematiche di tipo giudiziario (contatti con avvocati, accompagnamenti ad udienze, invio di relazioni cliniche ai Magistrati di sorveglianza).

Casa Varazze Casa Varazze Varazze (SV)

La proposta terapeutica offerta tende ad essere il più possibile personalizzata. Obiettivo comune dei progetti è il miglioramento della qualità della vita della persona che si articola nell’ascolto dei bisogni, nel recupero e sostegno delle capacità quotidiane, relazionali e di integrazione sociale. Gli ospiti sono coinvolti e responsabilizzati nella gestione della casa attraverso l’assegnazione settimanale di alcune mansioni finalizzate all’ordine e alla pulizia degli spazi comuni.

La Comunità Terapeutica, intesa come struttura intermedia, si propone di favorire i rapporti di collaborazione e confronto con tutte le figure significative che entrano a far parte del processo di cura di un ospite. Attraverso i frequenti contatti telefonici e le visite periodiche nella struttura, viene garantito il rapporto costante di collaborazione ed il confronto con i referenti del territorio. Il percorso comunitario dell'ospite viene sottoposto a continue verifiche e periodicamente viene inviata ai Servizi una relazione clinica di aggiornamento da parte dei referenti della comunità.

Attraverso le riunioni dei familiari che si svolgono nella Comunità a cadenza mensile, condotte dal Direttore Sanitario e da una psicologa esperta in dinamiche familiari, Casa Varazze si pone l'obiettivo di offrire uno spazio di ascolto e di favorire la comunicazione tra i partecipanti. Si tratta di un lavoro “per” e “con” la famiglia, al fine di agevolare l'inserimento dell'ospite in un programma di cura e riabilitazione.

Per alcuni pazienti è possibile attivare progetti di reinserimento lavorativo in collaborazione con gli Enti di Formazione del territorio successivamente ad una prima fase di osservazione all'interno della Comunità finalizzata a valutare la qualità della partecipazione alle attività interne ed ai laboratori protetti. Casa Varazze collabora infatti con le agenzie di rete e le cooperative sociali, attivando ove possibile strumenti più o meno complessi quali borse lavoro, work experience e corsi di formazione professionale.

Patologie

Casa Varazze è specializzata nella presa in carico di pazienti affetti da diverse patologie. In particolare sono trattate:

Interventi Terapeutici

Modalità d'intervento

Ricovero in Comunità per un periodo variabile fra i sei mesi e i tre anni.

Come Accedere

Per accedere a Casa Varazze è necessaria una proposta di inserimento che viene inoltrata dai CSM (Centri di salute mentale) o dai SERT (Servizi per le Tossicodipendenze). Si accettano invii dalla Regione Liguria, dai Dipartimenti fuori regione e anche ricoveri privati.
Il paziente viene presentato alla struttura tramite una relazione clinica stilata dal referente esterno che viene dal responsabile della struttura e dall’èquipe. Viene poi fissato un primo incontro come “valutazione iniziale” alla presenza del responsabile, di un operatore per ogni professionalità, degli operatori del servizio inviante e, se necessario, della famiglia. Attraverso questo primo incontro si valutano le motivazioni, il consenso, le esigenze di percorso terapeutico e l'adesione alle regole della comunità.
Il periodo di osservazione è di circa 4 settimane, durante le quali il paziente viene invitato a partecipare alle attività in veste di osservatore, sono limitate le uscite e le visite dei familiari con l'obiettivo di offrire all'ospite il tempo necessario per ambientarsi al nuovo contesto e rendere propri i tempi e gli spazi della comunità.

L'Equipe Multidisciplinare

I pazienti vengono presi in carico, sia in fase acuta che in fase di riabilitazione, da un team multidisciplinare che unisce diverse professionalità. Il team comprende:

Il dialogo ed il confronto tra questi professionisti e la condivisione di esperienze a livello medico scientifico, rendono altamente qualificata la nostra offerta riabilitativa, con percorsi terapeutici e assistenziali specialistici ed innovativi.

La struttura

Casa Varazze è stata aperta nel 1993 e può accogliere sino a 40 pazienti. La struttura è facilmente raggiungibile sia in automobile che tramite l'utilizzo dei mezzi pubblici.

Contatti

Casa Varazze

  • Via Piave, 72 - 17019 Varazze (SV) - Come raggiungerci
  • Tel.: 019 727104
  • Email: casavarazze@neomesia.com
  • Direttore Sanitario: Paola Destefani
  • Coordinatore Infermieristico: Alessandro Gastoldi
  • Coordinatore di Comunità: Anna Codino