Iscrizioni accettate solo come lista di attesa. Contattare la segreteria organizzativa.

Presentazione

Un nuovo approccio alla malattia psichiatrica giovanile oggi è possibile e necessario.
Essere aggiornati sui progressi nelle conoscenze del neuro-sviluppo, della indagine sul funzionamento neuronale e della valutazione clinica nei soggetti giovani, è premessa fondamentale per rendere efficace e appropriato l’intervento clinico.

La malattia psichiatrica si manifesta nei bambini con una prevalenza pari al 7-10% e negli adolescenti con una prevalenza pari al 10-16%. Il 75% dei disturbi mentali si manifesta entro i 25 anni e la maggior parte di essi ha origine in adolescenza. La schizofrenia esordisce tipicamente nella fascia di età che va tra i 12 e i 22 anni. Il 20% degli adolescenti riferisce di aver messo in atto comportamenti autolesivi.

Esordio precoce e quadri sempre più complessi impongono oggi di rivedere: i concetti di diagnosi; la valutazione degli interventi sugli aspetti sindromici; gli aspetti della neuro-plasticità e del neuro-sviluppo in base ai risultati della ricerca e della pratica clinica.

La neuro-plasticità ci permette di adattare il nostro genoma alle situazioni ambientali, ai cambiamenti fisiologici e alle esperienze. I modelli clinici devono quindi saper valutare l’espressività genetica e la maturazione del SNC, oltre ad identificare gli ambiti diagnostici e le possibili comorbidità (disturbi di personalità, uso di sostanze, disturbi del comportamento alimentare, disturbi della condotta, ADHD) associate a disturbi a forte vulnerabilità genetica (ad esempio: i disturbi dell’umore e d’ansia).

8 novembre 2019 - Convegno ECM:Adolescenti e giovani adulti. Quali terapie per quali malattie. Roma

I quadri psicopatologici che lo psichiatra deve affrontare sono cambiati e richiedono spesso una terapia complessa a causa di: comorbidità legate alle nuove dipendenze (anche da sostanze con effetti ancora non ben noti); quadri per i quali spesso la diagnosi e ancor di più la gestione clinica sono ancora in fase di studio; aumento del rischio suicidario.

L’intervento deve essere rapido al fine di minimizzare il danno che la patologia può portare in un periodo di sviluppo neuronale, dove la conclusione dei processi di neuro-plasticità corticale è tardiva (circa 20 anni di età) rispetto all’esordio e dove il soggetto sviluppa le basi del funzionamento sociale e lavorativo ma soprattutto mette a repentaglio il funzionamento scolastico e amicale.

Alla precocità di intervento e alla continuità tra i vari specialisti, va aggiunta la riabilitazione successiva all’intervento o meglio l’abilitazione considerando che si tratta di soggetti giovani che necessitano di un recupero completo e un reinserimento in un contesto sociale che minimizzi i possibili danni sullo sviluppo e sull’evoluzione psichica dell’individuo.

Tutti aspetti complessi che saranno affrontati durante il convegno per un aggiornamento professionale sul campo, attraverso il confronto non solo tra gli psichiatri e gli psicologi ma anche con i neuropsichiatri infantili, neurologi e tossicologi.

Relatori e moderatori

Cosimo Argentieri, Direttore Sanitario e Qualità Neomesia
Adolfo Bandettini, Direttore di Struttura e Direttore Medico Casa di Cura Ville di Nozzano Neomesia, Lucca
Roberto Brugnoli, Ricercatore di Psichiatria Sapienza Università di Roma
Marco Cannavicci, Direttore Sanitario Clinica Sant’Alessandro Neomesia, Roma
Massimo Cozza, Direttore DSM ASL Roma 2
Pietro De Rossi, Dirigente Psichiatra ASL Roma 5
Massimo Di Giannantonio, Presidente Società italiana di Psichiatria - Professore Ordinario di Psichiatria Università degli Studi G. d'Annunzio, Chieti
Giuseppe Ducci, Direttore DSM ASL Roma 1
Stefano Ferracuti, Professore Ordinario di Psicologia Clinica Sapienza Università di Roma
Andrea Fiorillo, Professore Ordinario di Psichiatria Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli
Paolo Girardi, Ordinario di Psichiatria Sapienza Università di Roma - Consulente Scientifico Neomesia
Alessandro Martorelli, Medico Psichiatra Villa Armonia, Roma
Laura Orsolini, Direttore Clinico Villa Jolanda Neomesia
Massimo Pasquini, Professore Associato Psichiatria Sapienza Università di Roma - Policlinico Umberto I
Luca Pedretti, Direttore Clinico Clinica Specialistica Psichiatrica Villa Rosa Neomesia, Modena
Giulio Perugi, Professore Associato Università di Pisa
Maurizio Pompili, Professore Ordinario di Psichiatria Sapienza Università di Roma - Responsabile UOC Psichiatria Azienda Ospedaliera Sant’Andrea, Roma
Valdo Ricca, Professore Ordinario di Psichiatria Dipartimento di Scienze della Salute Università degli Studi di Firenze - Direttore Scuola di Specializzazione in Psichiatria Università degli Studi di Firenze
Gloria Samory, Direttore Clinico Clinica Specialistica Psichiatrica Villa Azzurra Neomesia, Ravenna
Gabriele Sani, Professore Associato di Psichiatria Sapienza Università di Roma
Massimo Scalini, Medico Psichiatra Villa Dei Pini Neomesia, Firenze
Fabrizio Schifano, Chair in Clinical Pharmacology and Therapeutics, School of Life and Medical Sciences, University of Hertfordshire (UK)
Alessandro Vento, Dirigente Psichiatra DSM ASL Roma 2 - Presidente Associazione “Osservatorio sulle dipendenze”
Stefano Vicari, Professore Ordinario NPI Università Cattolica del Sacro Cuore; Direttore Neuropsichiatria Infantile Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma

Responsabile Scientifico

Paolo Girardi, Ordinario di Psichiatria Sapienza Università di Roma - Consulente Scientifico Neomesia

Programma

8:30 Registrazione dei patecipanti
8:45 Apertura del convegno - Enrico Brizioli, Amministratore Delegato KOS Care 9:00 Saluti delle Autorità

Prima sessione
INQUADRAMENTO EPISTEMOLOGICO
Moderatori: L. Orsolini, C. Argentieri, M. Cannavicci, A. Bandettini

   9:15 Presentazione del convegno (P. Girardi)
   9:30 La psicosi nell’adolescenza (S. Vicari)
10:00 I disturbi mentali nei giovani nella società moderna (A. Fiorillo)
10:30 Prodromi disturbo bipolare negli adolescenti (V. Ricca)
11:00 Indicatori e prevenzione del suicidio in età giovanile (M. Pompili)
11:30 La schizofrenia nei giovani adulti (G. Ducci)
12:00 Gli adolescenti e giovani adulti nei servizi psichiatrici (M. Cozza)
12:30 Attualità sul trattamento integrato (G. Sani)
13:00 Borderline - Disturbi dell’umore (G. Perugi)
13:30 Pranzo

Seconda sessione
CLINICA E INNOVAZIONE
Moderatori: L. Pedretti, A. Martorelli, M. Scalini, G. Samory

14:30 Millenials: tra onnipotenza e impotenza (M. Di Giannantonio)
14:55 Problematiche evolutive al consenso al trattamento nel minore (S. Ferracuti)
15:20 Nuove indicazioni psicofarmacologiche (R. Brugnoli)
15:45 Lo spettro ossessivo-compulsivo nell’adolescenza (M. Pasquini)
16:10 Nuove sostanze d’abuso in età giovanile (F. Schifano)
16:35 Attention Deficit Hyperactivity Disorder (P. De Rossi)
17:00 La psicosi sintetica (A. Vento)
17:25 Famiglie: strategie di presa in carico in situazioni di adolescenti problematici (C. Argentieri)
17:50 Domande e conclusioni (P. Girardi)
18:15 Compilazione questionari ECM e chiusura dei lavori


Crediti ECM

Il convegno assegnerà 4,9 crediti ECM alle seguenti figure professionali:

  • Medici ((Psichiatria, Scienza dell'alimentazione e dietetica, Medicina Generale, Neuropsichiatria infantile, Neurologia)
  • Psicologi (Psicoterapia, Psicologia)
  • Tecnici della riabilitazione psichiatrica
  • Educatori Professionali
  • Terapisti occupazionali
  • Biologi
  • Dietisti
  • Fisiatri
  • Infermieri
  • Assistente sanitario

Partecipazione

La partecipazione al Congresso è gratuita e su iscrizione fino al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili.
La domanda di iscrizione può essere presentata entro il 01/11/2019:

  • online attraverso il link a fondo pagina
  • oppure inviandola tramite fax o posta elettronica alla Segreteria Organizzativa

Ad iscrizione avvenuta, la Segreteria invierà un messaggio di conferma per email. Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di arrivo.
Per informazioni chiamare il numero 0733 689400 oppure scrivere a formazione@kosgroup.com.

Segreteria Organizzativa e Provider ECM

KOS Care - Servizio Formazione
Provider ECM n. 3740
Via Aprutina, 194 - 62018 Porto Potenza Picena (MC)
Tel. 0733 689400 - fax 0733 689403
e-mail: formazione@kosgroup.com

Patrocini richiesti: SIP, SIPS, Ordine dei Medici della Provincia di Roma, Ordine degli Psicologi del Lazio.

Scarica la brochure informativa con scheda di iscrizione

ISCRIZIONE ONLINE >> Iscrizioni accettate solo come lista di attesa. Contattare la segreteria organizzativa.

Patrocini:

Società Italiana di Psichiatria Sociale
Società Italiana di Psichiatria
Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri